Facebook   youtube  Twitter

  • image
A+ A A-

PATRICK WATSON - Close To Paradise

Lunedì, 17 Febbraio 2014 10:28

Patrick Watson, canadese, conquista al primo ascolto per la fascinosità surreale del suo pensiero creativo. "Close to paradise", title-track dell’album del 2006, vive il contrasto di due mondi vicini ma profondamente diversi. Di qua la ruvidezza della vita, i ritmi costanti della sua quotidianità incasellati dalle percussività ordinanti del pianoforte e l’urlo cattivo dell’hard guitar. Di là gli space echo eterei e dilanianti, e un accenno di carillon che spinge in avanti, dolcissimo, nell’onda del sincopato. Mistico, Watson racconta un sogno di paradiso. «We're walking close to Paradise | And more than other days | Yes, I'm walking closer and closer | But not close enough».

Pubblicato in Elezioni Sonore

MADELEINE PEYROUX - A Little Bit

Mercoledì, 19 Settembre 2012 09:16

 

[M. Capozzi] Non ho sogni nel cassetto, li porto in tasca: li stringo quando ho bisogno di crederci forte. Li tiro fuori quando, portandoli a spasso, è arrivato il momento di realizzarli. Adoro farmi spazio tra le nuvole. Sono morbide da spostare. E' bello affondarci piano, tutti i piedi. E le caviglie.
 
su Madeleine Peiroux, A little bit (Dream Club), Half Perfect World (Emarcy/Rounder, 2006)
 
Pubblicato in Elezioni Sonore

PACIFICO, PETRA MAGONI - Caffè

Sabato, 03 Novembre 2012 20:32

Raggi di luce illuminano i sentieri del sonno. In punta di piedi si avvicinano ai sogni, dolcemente li scoprono. Bussano ai nostri occhi, li portano lenti in un nuovo giorno. Sorpresa. E il caffè si prepara a regalare un attimo di zucchero, assaporando il giorno che verrà. Pacifico e Petra Magoni, Dolci frutti tropicali, 2006.

Pubblicato in Elezioni Sonore

DANIELE DI BONAVENTURA - Tarantella per Ralph

Mercoledì, 12 Settembre 2012 14:48

Straordinaria la forza evocativa del bandoneon. Cosa dire se a quel suono si aggiunge una chitarra a dieci corde, un solco di basso e uno struscio di percussioni? Il risultato finale non potrebbe essere più suggestivo. Estratto da Canto della Terra (Dodicilune, 2006), “Tarantella per Ralph” restituisce il film di una terra, del suo sole, delle sue contraddizioni. Scorre. Marca allusivo l’appoggio e distende, circolare. Daniele di Bonaventura (bandoneon), Marcello Peghin (chitarra), Felice Del Gaudio (contrabbasso) e Alfredo Laviano (percussioni).

 

 

 

Pubblicato in Elezioni Sonore

Elezioni Sonore

 

Invia il tuo cd

Newsletter

Ricezione
Privacy e Termini d'uso
  • LIVEdiary
  • Roma - Auditorium Parco della Musica
  • Torino Jazz Festival 2014

Eventi

<<  Febbraio 2023  >>
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
2728     

Copyright LaOrilla 2011. Tutti i diritti riservati.

Login

Registrati

Registrazione Utente
o Annulla